lunedì 21 maggio 2018

Dolcetti al Cocco

Deliziosi dolcetti al cocco morbidi e profumati al limone, perfetti per un fine pasto o una merenda. La ricetta l'ho presa dal sito Più Dolci.

Ingredienti:
230 gr. di farina di cocco
180 gr. di zucchero
2 uova
2 tuorli
20 gr. di burro fuso
25 gr. di amido di mais
1 limone (non trattato)

Preparare la placca foderandola con la carta da forno. Raccogliere in una ciotola la farina di cocco, poi unire lo zucchero e l’amido di mais. Aromatizzare il composto con la buccia grattugiata del limone. Unire le uova, i tuorli e il burro fuso e mescolare gli ingredienti per amalgamarli. Porre l’impasto in un sac à poche con bocchetta tonda liscia e spremere noci di impasto sulla placca (oppure formare delle piccole palline con le mani come ho fatto io). Infornare i biscotti a 180° per 12/15 minuti. Quando saranno cotti, sfornarli e adagiarli su una gratella a raffreddare.

Nota:
- Io con la metà degli ingredienti ho ottenuto 25 dolcetti al cocco.

lunedì 14 maggio 2018

Frittata di Asparagi

Dopo le casarecce con asparagi e speck, un'altra ricetta con queste verdure di stagione. Questa volta si tratta di una gustosa frittata di asparagi e formaggio, che può essere servita come secondo piatto ma anche come antipasto tagliata a piccoli quadretti. La ricetta l'ho presa dal sito Il Cucchiaio d'Argento.

Ingredienti per 4 persone:
6 uova
1 porro
50 gr. di parmigiano grattugiato
300 gr. di asparagi sottili
150 gr. di provolone tagliato a dadini
Olio extravergine di oliva
Basilico fresco
Sale 
Pepe

Tagliare il porro a rondelle e farlo appassire in una padella antiaderente insieme a un giro di olio. Quando sarà trasparente aggiungere gli asparagi puliti e tagliati a tocchetti, salare e cuocere fino a quando saranno teneri ma ancora croccanti. Nel frattempo in una ciotola sbattere con una frusta o una forchetta le uova con un cucchiaio di olio, sale, pepe il tanto che basta a romperle. Aggiungere il parmigiano grattugiato, il basilico spezzettato e amalgamare. Con una paletta stendere la verdura sul fondo della padella in uno strato omogeneo e, fuori dal fuoco, aggiungere il composto di uova seguito dai dadini di formaggio. Cuocere per 2-3 minuti a fiamma alta, quindi abbassare il fuoco, coprire, e cuocere per circa 10 minuti o comunque fino a quando i bordi della frittata diventeranno ben dorati. A questo punto, con l'aiuto del coperchio, girare la frittata e farla dorare per alcuni minuti anche da questo lato. Trasferire la frittata agli asparagi su un piatto da portata, tagliarla a fette e servire. 

Nota: 
- Io non avevo il basilico e l'ho sostituito con il prezzemolo.

lunedì 7 maggio 2018

Bicchieri Variegati alle Fragole

Un dolce al cucchiaio fresco e veloce da preparare con le fragole e una crema a base di ricotta e panna. la ricetta l'ho presa dal sito Donna moderna, dove c'è anche la variante con la crescenza al posto della ricotta che ho visto anche sul sito Sale & Pepe. 

Ingredienti per 4 persone:
250 gr. di fragole
250 gr. di ricotta
150 ml. di panna fresca
75 gr. di zucchero a velo (io quello vanigliato)

Lavare le fragole, privarle del picciolo e frullarne 150 gr. al mixer con 25 gr. di zucchero a velo (io ho passato il frullato in un colino per eliminare i semini). Tagliare le fragole rimaste a pezzettini. Mescolare la ricotta con 50 gr. di zucchero a velo. Montare con la frusta elettrica la panna fresca ben fredda e unirla alla ricotta, mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l'alto. Con una tasca da pasticciere o con un cucchiaio distribuire la crema in 4 bicchieri (io ho usato quelli di plastica trasparenti), alternando gli strati con il frullato di fragole e i frutti a pezzetti (io ho messo i bicchieri in frigo fino al momento di servirli). Decorare i bicchieri variegati con una fragola intera o tagliata a metà e lo zucchero a velo prima di servire. 

Nota:
- Consiglio di non usare una ricotta cremosa, altrimenti il composto risulta troppo morbido come è successo a me.

lunedì 16 aprile 2018

Casarecce con Asparagi e Speck

Un primo piatto molto gustoso a base di asparagi e speck, la ricetta l'ho presa dal sito Cucinaconoi. Io al posto di quelli selvatici ho usato degli asparagi freschi e sottili che ho comprato al supermercato.

Ingredienti per 4 Persone:
360 gr. di pasta formato Casarecce
250-300 gr. di asparagi selvatici
120 gr. di speck (fette da 3 mm.)
1 scalogno
Mezzo bicchiere di vino bianco
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 ciuffetto di prezzemolo
2 cucchiai di pecorino grattugiato (circa 30 gr.)
Sale e pepe q.b.

Porre sul fuoco una pentola con acqua per cuocere gli asparagi e la pasta. Pulire e tagliare a tocchetti gli asparagi eliminando la parte dura. Eliminare la cotenna allo speck e tagliarlo a striscioline o a cubetti. Tritare finemente lo scalogno e il prezzemolo. Cuocere gli asparagi nell'acqua bollente salata per circa 3-4 minuti, e scolarli. Nella stessa acqua mettere in cottura la pasta. Nel frattempo, scaldare l’olio in una padella, unirvi lo scalogno tritato e lasciare appassire a fiamma moderata. Aggiungere lo speck e lasciarlo rosolare appena, sfumare con il vino bianco, unire gli asparagi e lasciare insaporire per circa un minuto. Bagnare con uno o due mestoli di acqua di cottura della pasta, aggiungere una macinata di pepe e lasciare cuocere per circa 4-5 minuti, fino a quando è pronta la pasta. Scolare la pasta molto al dente e versarla nella padella con la salsa ben calda. Saltare le casarecce, se necessario unire un mestolo di acqua di cottura della pasta ed ultimare la cottura lasciandola insaporire per un paio di minuti. Togliere dal fuoco e insaporire con il formaggio grattugiato e una spolverata di prezzemolo tritato. Servire con una leggera spolverata di pecorino e di prezzemolo tritato.

Note di Sonia:
- Gli asparagi selvatici si possono sostituire con asparagi freschi.
- Se si preferisce un sapore più delicato sostituire il pecorino con altrettanto parmigiano o grana.

lunedì 26 marzo 2018

Cannelloni Ricotta e Spinaci

Video della Ricetta...
Cannelloni farciti con un composto di ricotta e spinaci e ricoperti di besciamella, perfetti per il pranzo della domenica e non solo. La ricetta l'ho presa dal sito Chef di Parmalat.

Ingredienti per 6 Persone:
12 sfoglie di pasta all'uovo
450 gr. di spinaci freschi
300 gr. di ricotta
120 gr. di parmigiano grattugiato
2 uova
300 ml. di besciamella
1 spicchio d'aglio
Olio extravergine q.b.
Sale e pepe q.b.

Lavare e scolare gli spinaci. In una grande padella far imbiondire l'aglio con l'olio e aggiungere gli spinaci. Coprire e far cuocere per circa 5 minuti, quindi farli raffreddare e poi tritarli grossolanamente a coltello. Sistemarli in una ciotola e unire la ricotta, mescolare bene, quindi aggiungere le uova una per volta, amalgamandole al composto. Infine unire il parmigiano grattugiato (tenere da parte quello da mettere in superficie), aggiustare di sale e pepe e trasferire il composto in una sac-à-poche. Cuocere le sfoglie una alla volta per 1 minuto in abbondante acqua salata e farle asciugare su un canovaccio, quindi stendere il ripieno sul lato più corto della sfoglia e arrotolare per ottenere il cannellone, procedere così fino al termine degli ingredienti. Stendere un velo di besciamella in una teglia e disporvi i cannelloni in un solo strato. Coprire con il resto della besciamella, spolverizzare con il parmigiano tenuto da parte e infornare alla temperatura di 180° per 20/25 minuti (per la cottura regolarsi con il proprio forno, a me ci sono voluti 35/40 minuti circa).

Nota:
- Con la metà degli ingredienti per 6 sfoglie di pasta io ho usato 200 ml. di besciamella.